Anno 2015

Le borse di studio erogate inizialmente tramite i Progetti G&A, G2A e poi dall’Associazione E.R.A. selezionano studentesse e studenti meritevoli non solo tenendo conto del voto di diploma, ma valutando l’attività sul territorio e i loro lavori di tesina. In particolare incoraggiamo percorsi scientifici, che possano avere un potenziale sbocco nella ricerca.

 

Sara Pezzotti

Sara è risultata vincitrice di una Borsa di Studio “AFeVA” in quanto autrice di una tesina riguardante i disturbi dello spettro autistico, frequenta ora il Corso di Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università di Torino.

Asmaa Chamouti

Asmaa, oltre ad aver collaborato al Progetto G2A, ha redatto una tesina toccante diverse tematiche legate al sonno. E’ ora una studentessa in Medicina e Chirurgia presso l’Università Magna Graecia, con il cotributo della Borsa di Studio “Monferrato OLTRE: associazione Giovanni Numico”.

 

Ervis Saraci

Ervis ha contribuito al Progetto G2A e ha vinto una Borsa di Studio grazie alla tesina “Le biotecnologie: problema o opportunità”. Attualmente è uno studente di chimica all’Università di Pavia.

Filippo Cotta Ramusino

Filippo è studente in Ingegneria dei Materiali e delle Nanotecnologie al Politecnico di Milano, ha vinto una Borsa di Studio “Rotaract” con la tesina “Nanotecnologie”.

 

Chiara Figazzolo

Chiara ha contribuito al Progetto G2A ed è risultata vincitrice della Borsa di Studio “Donna e Scienza”. Attualmente frequenta il Corso di Laurea in Chimica presso l’Università di Pavia. “L’universo rinchiuso in una nanoparticella” è il titolo della sua brillante tesina.

Angelica Albano

Angelica ha vinto la Borsa di Studio dedicata a “Roberto Picco” ed ha inoltre ricevuto una Nota di Merito per la tesi redatta in maniera eccellente, in tre lingue e che valorizza l’internazionalità e il valore del capitale umano. Frequenta attualmente il Corso di Chimica presso l’Università di Pavia ed ha arricchito il Progetto G2A con il suo contributo.